mybimbo

Oggi sarà l’ultimo giorno di nido per Annika e David.
Oggi imboccherò per l’ultima volta la strada che ho preso per due anni e mezzo. L’ultima volta.

Carissimi Pispoli,
per due anni e mezzo (tantissimo per la vostra breve vita) avete passato al nido le vostre giornate dalle 7.30 alle 16.
Avete giocato, imparato, riso, pianto, mangiato e dormito.
Avete incontrato i vostri primi amici, avete cantato e ballato.
Abbiamo festeggiato insieme le feste di Natale e le feste di fine anno.

mybimbo

E oggi è l’ultimo giorno nel vostro nido piccolo e accogliente.
Per l’ultima volta porterò via il vostro sacchetto con i vestiti, i giocattoli dentro l’armadietto, i vostri libri del cuore.

Si, sono un po’ sentimentale.
E a dire la verità, potrei pure piangere, perché finisce un periodo bellissimo.
Però sono anche contenta; già, perché la vostra curiosità entusiasta mi conquista e voi siete già molto curiosi riguardo la nuova esperienza che sarà la scuola materna (come dice David: “mamma, andiamo alla scuola. ora siamo grandi, vero?”).

mybimbo

Una volta sola, in un momento di sentimentalismo esagerato, ho cercato di farvi capire che stava per finire il nido, che non potevate più giocare tutto il giorno con la Vale (educatrice) e con gli amichetti.

Annika, mi hai guardato e mi hai spiegato: “Mamma, ma poi la Vale potrà venire a trovarci. E anche Alena. E Daniele. E tutti gli altri bimbi.”

Ammiro la vostra capacità di adattarvi ai cambiamenti, siete meravigliosi.
Vivete nel presente, non siete attaccati al passato…
…e poi siete felici e fieri di diventare grandi, di fare passi avanti da giganti con i vostri piccoli piedini.

Qualche volta mi chiedo a quale età perdiamo questa capacità di vivere nel presente senza pensare a passato o futuro…

6

Ho tantissimi ricordi legati a questo bel periodo che si sta concludendo.
Abbiamo vissuto davvero una bella esperienza e trovato al nido un ambiente fantastico nel quale Annika e David si sono trovati bene dal primo momento.

Grazie di cuore dunque, soprattutto a Vale che vi ha accompagnato dal primo giorno e a anche a Sofia, Elita e Ilenia: siete bravissime e la vostra sensibilità nei confronti dei bimbi è il vostro più bel punto di forza.

Lo sapete che ci mancherete, vero?

Condividi questo articolo
Se ti piace, mi potresti votare?
[Total: 1 Average: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *