Cara Annika, faccio salti di gioia quando penso a ieri sera.

Non riesci a dormire o forse non ne hai voglia, magari vorresti già sperimentare com’è passare la prima notte in bianco…
Insomma, ti agiti nel lettino e decido di cullarti un po’.

Ci sdraiamo sul lettone e ti accomodi sul seno a succhiare.
Le tue manine accarezzano la mia pelle. Sento il calore e mi viene da sorridere.
Succhiare ti stanca e piano piano abbassi le palpebre dei tuoi occhietti a forma di belle lunette ora più tranquilli.
Rimane aperta solo una piccola fessura.

Il tuo sguardo vaga per la stanza e si ferma su di me.
I nostri sguardi si incontrano e mi fissi con uno sguardo intenso.
Tutto a un tratto cominci a sorridere.
La tua piccola bocca si muove verso l’alto e i tuoi occhietti brillano.

Credimi Annika, davvero, gioire di felicità è niente in confronto.
Notte Anni, fai bei sogni. 🙂

Condividi questo articolo
Se ti piace, mi potresti votare?
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *