come motivare il papà

Come molte mamme, ho pensato dall’inizio che avrei dovuto (e voluto) essere perfetta, e ben preso mi sono convinta che solo io sapessi fare ogni cosa nel modo giusto.

Si, è vero, con due gemelli avevo assolutamente bisogno di tutta la collaborazione possibile da parte di Dani ma probabilmente il mio era un continuo di “fai così, non fare così, hai fatto?….”

Dopo mooolto tempo ho capito che quella non era la strada ideale per educare insieme un (o due) bambino/i. Perché spesso porta alla frustrazione o demotivazione del partner.
Un partner motivato è indispensabile sia per un bambino che per una mamma alla quale piacerebbe essere perfetta.

Come motivare il papà

E dopo diverse discussioni con Dani, ho capito questo:

4 modi per rafforzare il tuo compagno come padre, ossia come motivare il padre:

1. Di “non so cosa fare’.
Gli uomini pensano, che le donne sappiano sempre cosa e come fare. Ma -a dire la verità- da giovane mamma anche per te la situazione è del tutto nuova e non hai sempre una risposta pronta a tutto.

Se lo ammetti apertamente, apri la porta alla cooperazione.

Il tuo partner vede la possibilità di dare una mano, di essere utile e significativo. Nessuno si aspetta da te la perfezione, è invece molto importante che come genitori siate un team perfetto.

2. Chiudi la bocca

Scusami, ma non sapevo come dirlo in altro modo. Così come è importante la comunicazione aperta, a volte è utile non dire niente.

Tuo marito o compagno troverà certamente il suo modo migliore per fare ciò che deve fare, anche senza istruzioni da parte tua.

3. Lascialo solo

Affida il bambino al tuo partner. Esci, approfitta di un po’ di tempo libero per te e non preoccuparti di quello che succede a casa. Il tuo compagno riuscirà a gestire la situazione, anche se non ci credi.
E non appendere al frigo una lista d’istruzioni lunga 1 km. Lascia fare il tuo partner e dagli la piena responsabilità.

Dimostragli che hai fiducia in lui.

4. Accetta il fatto che tuo partner fa alcune cose in modo differente

Fare le cose in modo diverso non è sbagliato. Anzi, fa bene al bambino. Impara che mamma e papà fanno le cose in modo differente e questo è un arricchimento.

Sii aperta a quello che fa tuo partner. Imparate l’un dall’altra. E’ giusto e sano per una famiglia che ognuno possa apportare il proprio stile nell’educazione.

 

Insomma, se vuoi motivare un uomo, non fare la Super-mamma che sa fare tutto, nessuno te lo chiede 🙂

Dai spazio al tuo compagno di fare le cose come crede sia meglio!

Avete mai pensato a quel che ho scritto sopra?
Voi come vi comportate?
Se certe cose le avessi capite prima magari avrei evitato anche qualche muso lungo…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *